Irpef - RETE CIVICA DEL COMUNE DI CASSANO D'ADDA (MI)

uffici comunali | tributi | Irpef - RETE CIVICA DEL COMUNE DI CASSANO D'ADDA (MI)

L’addizionale comunale all'IRPEF è dovuta al comune nel quale il contribuente ha il domicilio fiscale alla data del 1° gennaio dell’anno cui si riferisce il pagamento dell’addizionale stessa.

L’imposta è calcolata applicando l’aliquota fissata dal comune al reddito complessivo determinato ai fini IRPEF, al netto degli oneri deducibili, ed è dovuta solo se per lo stesso anno risulta dovuta l’IRPEF stessa, al netto delle detrazioni per essa riconosciute e del credito d’imposta per i redditi prodotti all’estero.

Il versamento dell’addizionale è effettuato in acconto e a saldo, unitamente al saldo dell’imposta sul reddito delle persone fisiche. L’acconto è stabilito nella misura del 30% dell’addizionale ottenuta applicando l’aliquota fissata dal comune per l’anno precedente al reddito imponibile IRPEF dell’anno precedente.

L’aliquota deliberata dal Comune di Cassano d’Adda con deliberazione di Consiglio Comunale n. 11 del 07 marzo 2018 per l’anno 2018 è lo 0,7 per cento con una soglia di esenzione di 8.000 euro.

 

Regolamento dell’addizionale comunale all’IRPEF (deliberazione di Consiglio Comunale n. 76 del 20/12/2007)