Gemellaggio tra fiume Regen e Adda - RETE CIVICA DEL COMUNE DI CASSANO D'ADDA (MI)

città e territorio | turismo | Gemellaggio tra fiume Regen e Adda - RETE CIVICA DEL COMUNE DI CASSANO D'ADDA (MI)

Sabato 5 maggio 2007 Cassano d'Adda ha accolto un gruppo di cittadini bavaresi. Si è trattato di una delle tappe di una singolare iniziativa che ha visto il gemellaggio tra il fiume Regen (affluente del Danubio) e la nostra Adda.

Ad accompagnare la attenta delegazione il dott. Bernardino Farchi, Direttore del Parco Adda Nord.

Le pittoresche sale del Castello Visconteo, ancora in fase di accurato restauro, hanno fatto da scenografia al simpatico incontro. "Il vostro arrivo a Cassano dAdda è fonte di preziose opportunità per tutti - ha precisato nel breve indirizzo di saluto il Sindaco Edoardo Sala - Innanzitutto fornisce a noi loccasione per presentarvi le attrattive di un angolo di Lombardia incantevole, ricco di storia, di arte, di natura ancora in parte preservata dallo sviluppo industriale del vicino capoluogo". "I fiumi Regen e Adda hanno alcune caratteristiche che li accomunano - ha proseguito il Primo cittadino - donano le loro acque ai due tra i più importanti fiumi dEuropa (il Danubio ed il Po), bagnano una fertile pianura, accompagnano attività industriali ed agricole, attraversano centri di grande importanza storica, artistica e culturale."

Particolarmente gradito è risultato il concerto d'archi che ha allietato la visita al millenario castello cassanese, così come una breve rievocazione storica su eventi, personaggi e situazioni che accomunano Cassano con la Germania. Soddisfattissimi gli ospiti, guidati dal borgomastro di un piccolo centro sulle rive del Regen, hanno manifestato la volontà di tornare tra tre anni, data dell'annunciata fine dei lavori di restauro del maniero cassanese.

Alcune foto dell'incontro