Tarlo asiatico - RETE CIVICA DEL COMUNE DI CASSANO D'ADDA (MI)

uffici comunali | ambiente | Tarlo asiatico - RETE CIVICA DEL COMUNE DI CASSANO D'ADDA (MI)

Anoplophora chinensis, il tarlo asiatico

Quest'insetto di origine asiatica si nutre di legno. Dopo essersi insediato in un albero, si riproduce velocemente e ne divora l'interno causandone la morte.

In Lombardia da qualche anno è stata rilevata la presenza di due pericolosissimi insetti di origine asiatica, innocui per l'uomo ma dannosi per il nostro patrimonio arboreo.

Attaccano piante di 20 specie diverse e si diffondono rapidamente.

Di tratta di Anoplophora chinensis e Anoplophora glabripennis, due specie praticamente indistinguibili, che chiamiamo più semplicemente tarlo asiatico.

Sono due coleotteri le cui larve danneggiano e possono provocare la morte degli alberi, scavando profonde gallerie all'interno dei tronchi e delle radici.

Gli adulti sono visibili fra giugno e agosto e sono riconoscibili per le grosse dimensioni e le lunghe antenne.

Da quando sono comparsi in Lombardia, il Servizio Fitosanitario regionale si è mobilitato sorvegliando il territorio ed eliminando le piante colpite, l'unico modo attualmente conosciuto per contenerne la diffusione.

Le conseguenze dell'eventuale insediamento definitivo dei due insetti nel nostro territorio potrebbero essere molto gravi.

Per evitare gravi danni nel nostro territorio, Regione Lombardia ha avviato una campagna informativa ai cittadini lombardi, sollecitandoli a segnalare tempestivamente eventuali avvistamenti.

Ogni nuova segnalazione può salvare centinaia di alberi della Lombardia. Se lo vedi segnalo immediatamente ai seguenti recapiti:
- 840.000.001 (solo da telefono fisso, costo 1 scatto alla risposta)
- 02.69.96.70.01 (da cellulari, costo in base all'operatore telefonico)
- tarloasiatico@regione.lombardia.it

Ulteriori informazioni